Hotel vicino a Museo di Storia Naturale a Londra

Il Museo di Storia Naturale è uno dei tre grandi musei. Gli altri sono il Museo delle Scienze e il Museo Victoria and Albert. Nel museo ci sono quasi 70 milioni di articoli ed è riconosciuto per l’esibizione di scheletri di dinosauri, in particolare l’importante pezzo di Diplodocus che si trova dominando l’ingresso. Ciò che ha permesso di cominciare la collezione è stato un legato del dottore irlandese Sir Hans Sloane, che includeva piante secche, scheletri animali e umani, e all’inizio si trovava a Montagne House, la casa del Museo Britannico. Alla fine del 1850 si sono resi conto che il reparto di storia naturale aveva bisogno di un nuovo edificio. Ancora per qualche tempo continuò ad essere un reparto del Museo Britannico che si conosceva con il nome ufficiale di Museo Britannico (Storia Naturale). Nonostante, continuò con questo nome fino l’anno 1992 quando si approvò la Legge dei Musei e Gallerie e lo si chiamò Museo di Storia Naturale. In maniera recente si è sviluppato il Centro Darwin che possiede una collezione di milioni di pezzi preservati, materiale interattivo e nuovi spazi di lavoro. Il Settore Uno del Centro Darwin include lo spirito delle collezioni del reparto di Zoologia. Il Settore Due del progetto metterà sotto lo stesso tetto le collezioni di Entomologia e Botanica. Archie, è un calamaro gigante di 8 metri di lunghezza, si trova adesso in esibizione, in un posto importante dentro l’area di grandi pezzi. Il museo anche include i resti e ossa della balena che è stata trovata sul Fiume Tamesi il 20 Gennaio 2006.

Il recente sviluppo Darwin Centre, contiene una raccolta di milioni di esemplari conservati, materiali interattivi e nuove aree di lavoro. La prima fase del Darwin Centre ospita collezioni spirito del dipartimento di Zoologia. La fase due del progetto, porterà le collezioni Entomologia e collezioni botaniche sotto lo stesso tetto. Archie i calamari, un calamaro gigante 8 metro di lunghezza, è attualmente in mostra in una posizione di rilievo nella sala grande campione. Il museo sarà anche tenere i resti e le ossa di balena del Tamigi che ha perso la sua strada, il 20 gennaio 2006 e finito nel Thames.

I nostri hotel preferiti vicino a Museo di Storia Naturale

Iscriviti per ricevere le migliori offerte

Ti preghiamo di fornire questo numero di riferimento su richiesta del nostro responsabile al servizio clienti, in modo da poterti aiutare meglio.