Hotel di Quartiere Ebraico

Quartiere Ebraico Details

Il quartiere ebraico di Praga, noto anche come ‘JOSEFOV dal nome dallimperatore Josef II, contiene i resti dellantico ghetto ebraico di Praga. Moltissimi ebrei morirono durante la Seconda Guerra Mondiale o furono forzati allesilio dal regime comunista, ma nellattuale popolazione praghese si contano ancora tra i 5000 o 6000 ebrei. Due grandi figure vengono tipicamente associate a questa parte della città: quella di Franz Kafka (1883-1924) e quella del mistico ometto Golem, creazione di Jehuda Ben Bezalel, noto anche come il Rabbino Löw, i cui resti riposano nel vicino ‘Starž zidobskž hrbitov (il vecchio cimitero ebraico). Il famoso Rabbino Löw, morto nel 1609, fu un importante rabbino capo di Praga ed un profondo intellettuale a cui è stata attribuita la creazione del mistico Golem – ancora oggi moltissima gente lascia bigliettini augurali nelle crepe della tomba del rabbino con la speranza che Questi possa portare a compimento i loro desideri… Oggi il quartiere Ebraico, le cui origini risalgono al XIII secolo, è il risultato di un grande piano risanatore cominciato tra il 1893 e il 1913. Pochi dei palazzi più importanti sono stati conservati durante la ricostruzione, ma sono questi a costituire il miglior complesso odierno di monumenti storici ebraici di tutta Europa. Dellantico insediamento rimangono sei sinagoghe, inclusi il Municipio Ebraico e lAntico Cimitero Ebraico insieme alla Vecchia-Nuova Sinagoga, tutte caratteristiche che fanno parte del Museo Ebraico.